Excite

Il sito di Renata Polverini fa discutere

Mancano circa tre mesi alle elezioni regionali del Lazio e, mentre si cominciano a cercare candidati idonei, l'unica ad essere ormai certa è Renata Polverini che ha per questo lanciato il suo sito Internet.

Un sito che ha destato subito polemiche in quanto, andato ufficialmente online il 27 gennaio, riporta commenti entusiastici datati 24 gennaio e questo ha fatto insospettire soprattutto i Radicali che sono insorti.

'E' davvero originale che su un sito ancora non accessibile, già appaiano, entusiastici messaggi di sostenitori anonimi (compare solo il nome) e inseriti a pochi minuti di distanza l'uno dall'altro, già alcuni giorni fa', hanno dichiarato Luca Nicotra, segretario dell'Associazione radicale Agorà Digitale e Alessandro Capriccioli, membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani.

Lo scoop è stato lanciato dal sito Metilparaben sul quale i due rilanciano: 'se questo è il metodo con cui la candidata alla Presidenza della Regione Lazio del centrodestra intende utilizzare internet, mostrando cioè un consenso costruito a tavolino per ingannare la percezione dei cittadini, qualora la Polverini fosse effettivamente eletta sul fronte delle libertà digitali avremmo di che preoccuparci'.

Immediata la replica della Polverini che ha fatto sapere che 'le alte grida lanciate dal radicale di turno sono ovviamente frutto di un piccolo imbroglio mediatico costruito ad arte. Due radicali, i signori Luca Nicotra e Alessandro Capriccioli, sono entrati nel sito di Renata ancora in costruzione (e già questo è eticamente discutibile), ed hanno scoperto - guarda un po’ – che si stavano facendo delle prove, con commenti interni. Ed hanno menato scandalo, con l’obiettivo di farsi pubblicità mediatica. Cosa avvenuta, perché di questo campano. Il fatto non esiste, per un semplice motivo. Sono già online da qualche ora, come potete vedere, commenti di ogni genere. Dunque, dove sta l’inghippo? Forse nella ossessiva necessità di farsi propaganda di questi signori. Il caso è chiuso, torniamo alle cose serie'.

Riusciranno i nostri eroi a traghettare davvero la Regione Lazio alle prossime elezioni senza farsi la guerra sulle banalità, vere o presunte?

(foto ©RenataPolverini.it)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016