Excite

Il governo inglese incita all’uso di Twitter

Twitter non è solo l'ultima moda nel campo dei social network, in poco tempo è diventando un’importante strumento di comunicazione anche per i politici, che l'utilzzano per avvicinarsi ai cittadini. Per questo il governo inglese sta spronando i suoi ministri ad imparare a servirsene per restare in contatto con l'elettorato.

A tal proposito è stato stilato un documento di 20 pagine “Template Twitter Strategy for Government Departments” che spiega ai ministri come utilizzare correttamente il social network, il quale può essere vantaggioso per comunicare questioni importanti o eventi in programma. Questa guida è stata pubblicata da Neil Williams del Department for Business, Innovation and Skills (BIS).

L’ex viceministro Tom Watson ha sottolineato l’importanza di Twitter affermando: “In generale, i twitter ministeriali sarebbero una cosa positiva, perché permetterebbero la creazione di comunità di interesse attraverso le quali far pervenire il loro messaggio. Se si danno link interessanti e informazioni utili, si riesce a dare un’idea di che cosa il ministero sta facendo e quali sono i temi in discussione”.

La first Lady Sarah Brown, lo utilizza regolarmente per comunicare con oltre 460 mila followers, tra i politici italiani, che “cinguettano” ci sono Franco Frattini, Sandro Bondi, Massimo D'Alema, Pierferdinando Casini e Renato Brunetta.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016