Excite

Convertitore IDE to USB: caratteristiche e prezzi

IDE è il nome dato a delle tecnologie di qualche tempo fa che permettevano di collegare delle periferiche, all'interno del proprio computer, tramite interfacce di tipo parallelo. Il nome dello standard IDE è utilizzato per indicare le porte Parallel ATA di prima generazione. Oggigiorno le interfacce di collegamento di tipo parallelo non vengono più utilizzate, perchè più ingombranti e poco performanti rispetto alle più recenti porte seriali, come la RS-232 e l'USB. Quest'ultima tecnologia è una delle interfacce più veloci di tipo seriale e permette trasferimenti di dati anche ad una velocità di 600 MB al secondo.

Come scegliere un adattatore IDE to USB

In commercio è possibile trovare dei pratici cavi che consentono di convertire la porta IDE, utilizzata dalle meno moderne periferiche (stampanti, tastiera, Hard Disk, scanner, ecc.), nell'interfaccia USB, presente in tutti i più moderni computer e notebook. Questi cavi possono essere scelti per la loro lunghezza, cioè a seconda delle distanze che devono coprire, e per i tipi di porte a cui possono essere collegati: cavi più avanzati, infatti, permettono sia la conversione IDE - USB, ma anche da IDE a SATA, Mini USB e ad altri standard più moderni. Questi cavi si connettono da un lato alla porta IDE della periferica e dall'altro lato al computer, tramite porta USB 2.0.

Dove si acquistano gli IDE to USB adapter

Questi adattatori si possono acquistare online su eBay, Amazon o Pixmania. I prezzi per questi cavi si aggirano intorno ai 5-10€ (spese di spedizione escluse), ma a seconda della complessità del cavo, il prezzo può raggiungere anche 30€.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017