Excite

I Dvd del futuro memorizzano fino a 10 terabyte

I Dvd si evolvono e tra 5-10 anni saranno messi in commercio nuovi dischetti con una capacità di immagazzinare dati 2.000 volte superiore a quelli attuali. È quanto emerge da un lavoro fatto dai ricercatori dell'università della tecnologia Swinburne, a Melbourne.

Il nuovo disco può registrare informazioni in cinque dimensionimentre attualmente si utilizzano solo tre dimensioni, inoltre è capace di raccogliere 1,6 terabyte di dati e potrebbe arrivare fino a 10 terabyte. Tutto questo grazie alla nuova dimensione detta "spettrale" o di colore, che inserisce nano bacchette d'oro sulla superficie di un dischetto.

Le nano bacchette quando vengono colpite dalla luce tramite un raggio laser creano i "plasmoni di superficie", cioè onde elettromagnetiche che permettono di registrare le informazioni sotto forma di onde di luce e di sfruttare una gamma di lunghezze d'onda (o di colore) molto ampia.

Mentre la quinta dimensione sfrutta la polarizzazione: quando con il raggio laser vengono proiettate le onde di luce sul disco la direzione del campo magnetico sul disco si allinea con le nanobachette. Gli scienziati australiani hanno già firmato un accordo con la Samsung per poter mettere sul mercato tra qualche anno il nuovo Dvd.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016