Excite

I creatori di Twitter lanciano Medium: il futuro dei social network

  • Medium.com

Dalle menti di Evan Williams e Biz Stone, creatori di Twitter e della piattaforma di creazione di blog, Blogger, è arrivato Medium. Una via di mezzo tra le due, appunto, che riduce e semplifica le funzioni di Blogger e amplia quella di Twitter. Si tratta, dunque, di un sistema di microblogging che mette assieme le caratteristiche migliori e più gradite dagli utenti di queste due piattaforme e non solo. Nel mezzo anche Tumblr e Wordpress, il tutto per creare uno strumento che fondamentalmente si può utilizzare per scrivere, pubblicare foto e condividerle con altre persone in forma più “meditativa”, appunto.

Al momento l'accesso al pubblico è limitato: soltanto una selezionata cerchia di persone è in grado di scrivere post, ma sono aperte le richieste di registrazione per chi ha già un account Twitter. Si tratta di un nuovo modo “di pubblicare, nel tentativo di fare un salto in avanti, sulla base dell'esperienza maturata negli ultimi 13 anni e delle esigenze del mondo d'oggi”, spiegano dalla Obvious Corporation.

Video: Arriva Medium, ecco un assaggio

Il suo punto di forza, secondo le prime analisi, dovrebbe venire proprio da questo attingere da altre piattaforme già esistenti. Nella grafica Medium, secondo quanto si legge sui media statunitensi, ricorda Tumblr o WordPress. I messaggi possono contenere soltanto fotografie, soltanto parole o entrambi. Sono organizzati per argomento, come accade, ad esempio, con Pinterest, e sono ordinati per popolarità, cioè in base ai voti dalla comunità, come Reddit e Digg, o semplicemente in ordine cronologico.

Se si arriva alla pagina di una persona si viene catapultati direttamente al suo profilo Twitter dal quale poi è possibile risalire a ciò che ha pubblicato su Medium. L'obiettivo principale non sarebbe fornire un nuovo social network per comunicare, ma ampliare le possibilità offerte da Twitter oltre i 140 caratteri dei cinguettii, ma senza esagerare. Provare per credere: non rimane che accedere a Twitter e calarsi nel mondo “meditativo” di Medium.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014