Excite

Help 2.0, blogger uniti per beneficenza

Negli ultimi giorni i navigatori della blogosfera italiana avranno sicuramente intercettato qualche post dedicato al progetto "Help 2.0", di cui non erano ben chiare motivazioni e finalità. C'è voluto un conto alla rovescia di qualche giorno, ma oggi tutto è stato svelato.

Era stata indicata la data del 4 settembre per il lancio dell'iniziativa, e così è stato: oggi gli organizzatori hanno raccontato come tutti i blogger italiani possano unirsi e fare fronte comune per salvare la vita del piccolo Gramos Gashi, un bimbo kosovaro di 12 anni colpito da una rara malattia, la tirosinemia. Help 2.0 vuole effettuare una raccolta fondi per garantire al bimbo i 22.000 euro all'anno necessari per le cure.

Spiegano gli organizzatori: "Metti un euro te e trova quattro persone che facciano la stessa cosa, la sfida per ognuno di noi è racimolare cinque euro al fine di salvare Gramos per almeno un anno. Non è uno sforzo eccessivo, cinque euro in cinque persone. L'amico, la zia, il padre, il figlio, ecc". L'obiettivo è quello di riuscire a coinvolgere 4400 blog, quindi parte dell'iniziativa consiste anche nel far girare la voce con link sparsi nei blog.

Tra coloro che hanno dato vita ad Help 2.0 c'è Morgan Palmas, che già in passato ha utilizzato i blog come strumento per promuovere iniziative di solidarietà: "I blog non solo come casse di risonanza per polemiche e gossip spesso - spiega Morgan - ma come un vortice impetuoso con un obiettivo solidale unico". Ora tocca a tutta la blogosfera fare la propria parte: per maggiori informazioni e per sapere come partecipare, basta consultare questa pagina.

La storia di Gramos

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016