Hd da 500 GB: quali scegliere

Oramai possedere dei supporti di memorizzazione esterna da affiancare al disco rigido del proprio desktop pc o del notebook è diventata non più solo una questione di moda ma una vera e propria necessità. Dovendo fare i conti tutti i giorni con file multimediali (film, musica, ecc.) di sempre maggiori dimensioni e anche - per chi lavora con la grafica o il montaggio-video - con file di lavoro molto grandi, l'acquisto di un hard disk è un 'must'. Vediamo assieme allora alcuni modelli di Hd da 500 Gb.

La scelta

Innanzitutto, se siete interessati a una memoria, la prima scelta da fare è se rivolgersi ad un hd interno o uno esterno. La prima opzione presenta molti vantaggi (soprattutto con i nuovi dischi S-ATA) da affiancare al disco fisso del pc e alle loro versioni da 2,5" pollici adatte per i notebook, invece. Se invece si vuole privilegiare una soluzione più economica o comunque di facile usabilità/installazione oltre che comoda da portare sempre con sé, allora gli hd esterni fanno al caso vostro: in questo caso dovrete decidere se optare per un modello-desktop, più grande e capiente, o per un modello-portatile, di solito 'slim' e di tipo plug'n'play.

Perché

Il modello che qui vediamo è quello da 500GB (ovvero metà TB, cioè 1000Gb) l'unità di misura con la quale, ben presto, dovremo tutti fare i conti. In ogni caso questa dimensione è ottimale perché vi permetterà di immagazzinare praticamente tutto il contenuto della memoria dei vostri pc. Sul mercato trovate ancora dei modelli da 160, 320 GB e così via, anche a costi davvero accessibili ma in un ottica futura, scegliere un 500GB può essere un investimento a lungo termine dato che ben presto scoprirete di avere bisogno sempre di maggior spazio per archiviare i vistri file.

Modelli

Diamo ora un'occhiata, a titolo esemplificativo, a tre modelli di Hd da 500GB di alcune delle maggiori case di produzione sul mercato:

-Verbatim: per le versioni da mezzo TB l'azienda giapponese propone dischi esterni dotati di interfacce Usb 2.0 (il 3.0 è disponibile per i modelli da 1TB in su), molto veloci e già col software "Nero BackitUp & Burn Essentials". I costi sono abbastanza contenuti.

(www.verbatim.it)

-Lacie: la società francese invece modelli da 500Gb sia con interfaccia USb 2.0 che 3.0 e anche in versioni esteticamente d'impatto (come il Rugged Mini arancione). Anche qui i costi tendono a non superare mai i 100 euro.

(www.lacie.com)

-Western Digital: infine la società californiana, una delle leader mondiali nel settore dell'archiviazione dati e la produzione di supporti. Sfogliando il suo catalogo, troviamo soluzioni per il desktop, i 'portatili' e per i Mac: modelli da 500GB ci sono sia per i primi (WD Elements e MyBook) che per i secondi (WD Elements Portable e My Passport Essentials). In questo caso i prezzi saranno leggermente superiori rispetto alla concorrenza, ma in alcuni casi il gioco vale davvero la candela.

(http://www.wdc.com/it/)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014