Excite

Google Street View: la barriera corallina si esplora sul web con immagini a 360°

Google ci riserva sempre tante sorprese con il suo Street View, il sistema integrato alle mappe grazie a cui possiamo esplorare gli angoli più remoti del mondo in pochi click. Tra le ultime novità, anche la possibilità di scoprire alcuni tra gli scenari più suggestivi, come l'oceano, la barriera corallina e tutta la fauna e la flora sottomarine.

Google Maps: le 13 stranezze più oscene riprese su Street View

Il progetto, come riporta anche Gizmodo, realizzato in collaborazione con l'associazione The Catlin Seaview Survey il cui scopo è proprio quello di studiare le barriere coralline nel mondo, permette ora, di accedere ed esplorare tutta una serie di fondali, meraviglie impossibili da raggiungere ai più, e che sono diventate un vero e proprio patrimonio naturalistico. Ovviamente il centro, per riuscire nell'impresa, si è dotato di una serie di macchinari specifici e, aiutato a sua volta dal Deep Reef Team, guidato Richard Vevers, ha, proprio come accade sulla terraferma con la Google Car, percorso i vari fondali. Grazie a fotocamere ad alta risoluzione resistenti ad acqua e pressione, oltre che a speciali scooter sub in grado di percorrere 2 km in 45 minuti, si è così terminata la prima fase di ripresa e di catalogazione.

Google sul Monte Fuji: Street View esplora vetta con 14mila immagini

Le immagini ottenute, che sono già state inserite in Street View, ci permettono, così, di esplorare i più vari fondali marini, aree protette come la riserva Larvotto Marine, situata al largo di Montecarlo, osservare i leoni marini delle Galapagos, immergerci a Champion (Isola Floreana) per nuotare con le tartarughe marine o, ancora, ammirare il vulcano sottomarino Outer Devil's Crown, con tutta la sua particolarissima popolazione e tutte le sculture create da Jason deCaires Taylor (posizionate a largo del Messico ora diventate un habitat e un museo).

E sono solo alcuni degli esempi e dei luoghi che Google Street View permette di esplorare grazie a questa sua novità e che, sicuramente, renderà felici gli appassionati di mari, di oceani e della barriera corallina.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017