Excite

Google rileva DoubleClick per 3 miliardi di dollari

Google rafforza la sua presenza nel mercato delle pubblicità online con un accordo da record con la società americana DoubleClick. Impressionante la cifra spesa per l'acquisizione della compagnia: 3,1 miliardi di dollari.

L'online advertising entra così in un nuovo scenario, dove il dominio di Google sembra diventato inattaccabile. E' ancora presto per capire come si muoverà in pratica l'azienda di Mountain View, visto che l'acquisizione di DoubleClick avverà solo a fine anno. DoubleClick è una delle agenzie di web-advertising più longeve della rete, avendo iniziato il suo business nel lontano '96, ed è attualmente tra i maggiori leader nel settore.

Nel comunicato stampa condiviso, Google e DoubleClick spiegano che l'accordo porterà vantaggi per investitori pubblicitari e navigatori: "L'unione con DoubleClick ci servirà ad accelerare le nostre innovazioni nel display advertising" spiega Eric Schmidt, CEO di Google. Gli fa eco il capo di DoubleClick, David Rosenblatt: "Google è il partner perfetto per noi".

Se le due società godono, c'è chi piange, ed è la Microsoft. Circolavano da tempo voci che vedevano l'azienda di Bill Gates ad un passo da un accordo proprio con DoubleClick, ma ieri è arrivata la doccia fredda che costringerà la Microsoft a ripensare da capo la strategia sul fronte della pubblicità online.

L'importanza dell'affare DoubleClick è testimoniata dalla cifra che Google pagherà cash per rilevare la società di New York: 3,1 miliardi di dollari, equivalenti a 2,3 miliardi di euro. Mai Google aveva sborsato così tanto, nemmeno per comprare YouTube, costato "solo" 1,65 miliardi di dollari.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016