Google punta alla ricerca dei canali televisivi

Il Wall Street Journal ha riportato la notizia di una accordo tra Google e Dish Network, il secondo operatore televisivo satellitare americano. L’unione delle forze delle due società nasce dall’esigenza di creare un servizio di ricerca di programmi televisivi.

L’idea di base è quella di sfruttare i decoder, i set top box, per introdurre il sistema operativo di Google, Android, quello sviluppato per gli smartphone, affinché i dispositivi mobili possano diventare una sorta di telecomandi attraverso cui cercare i canali televisivi preferiti, sia tra quelli offerti da Dish sia quelli messi a disposizione da canali tipo YouTube.

Questo progetto però va oltre la ricerca di programmi da vedere sullo schermo del salotto, secondo il giornale, l’azienda di Mountain View sta cercando di sfruttare le sue potenzialità e conoscenze nel campo pubblicitario. Google spera di trovare nuovi spazi da vendere al di fuori del web.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014