Excite

Google: presto negozi monomarca, per inseguire Apple e Microsoft

  • Getty Images

Non solo Apple e Microsoft. Presto anche Google potrebbe aprire i suoi negozi fisici, per lanciare e vendere i suoi prodotti. Secondo quanto riporta il sito specializzato 9To5Google che cita fonti interne alla compagnia, i “Google Store” potrebbero arrivare addirittura entro la fine del 2013.

Dentro tutti i prodotti di Google, dagli smartphone della serie Nexus ai Chromebook, passando per il tanto atteso X-phone o l’X Tablet a cui sarebbero a lavoro gli ingegneri Motorola.

La filosofia dell'azienda di Mountain View è che “molti potenziali compratori dei prodotti abbiano bisogno di provare prima di decidersi a comprare. I competitor, sia Apple che Microsoft, hanno già degli outlet dove i consumatori possono testare i dispositivi”, si legge sul sito.

I punti vendita fisici, comunque, non rappresenterebbero un’esperienza completamente nuova per Google, che ha già aperto alcuni piccoli “Chrome corner”, detti anche “stores-within-a-store”, in pratica spazi nei quali i dipendenti mostrano ai clienti il funzionamento dei Chromebook e che sono presenti in alcuni centri commerciali e aeroporti degli Stati Uniti e della Gran Bretagna.

Questo, dunque, potrebbe essere l'inizio di una vera e propria scalata. Raggiungere Apple e Microsoft non è facile: l'azienda di Cupertino ha appena superato i 400 punti vendita nel mondo, mentre Microsoft ne ha 64 negli Stati Uniti e sta portando avanti una strategia che prevede l'apertura di store in tutto il mondo.

Si attende, adesso, soltanto la conferma ufficiale da parte di Google che, secondo i rumors, potrebbe arrivare al massimo in occasione della conferenza dedicata agli sviluppatori in programma a maggio 2013.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017