Excite

Google One Pass: nuovo sistema per pagare contenuti online

Botta e risposte nel mercato dei contenuti digitali venduti attraverso gli application store.

Dopo il cambio di regole dell'App Store di Apple con l'introduzione degli abbonamenti dovuta al nuovo quotidiano The Daily, arriva la risposta da Mountain View. Google ha lanciato il servizio One Pass che consentirà agli editori di monetizzare i propri contenuti.

L'annuncio è arrivato sul blog ufficiale ed è rivolto agli editori che vogliono sperimentare nuove forme di pagamento per l'accesso ai contenuti: tra le opzioni l'accesso a tempo, il freemium o il pagamento del singolo articolo.

Ci sarà anche la possibilità di offrire un prezzo scontato per chi è abbonato anche alla versione cartacea della specifica pubblicazione: tutti i pagamenti saranno gestiti attraverso il sistema Google Checkout. Sarà possibile accedere ai contenuti dal pc al tablet, dal cellulare ad altri device.

Secondo il Wall Street Journal Google tratterrà il 10% dei ricavi generati attraverso One Pass. Google One Pass è disponibile da subito in Canada, Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.

Google One Pass

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016