Excite

Google lancerà Offers, un clone di Groupon

Secondo alcune voci Google sta preparando un nuovo servizio web per entrare nel mondo dell'ecommerce e dei social discount.

Per competere con Groupon, azienda che offre online sconti speciali e offerte su beni di consumo e servizi, Google starebbe lavorando a Google Offers, un servizio di 'deal' e offerte simili.

Visitando http://google.com/offers si ottiene ancora un risultato non trovato, sembra che il sito sia ancora offline.

Google ha confermato le voci, a breve comincerà la fase di test. Gli utenti ricevono via email le offerte del giorno nel luogo in cui abitano e hanno poco tempo per approfittarne, un modello già usato da Groupon e dal suo Citydeal.

Sarà sufficiente presentarsi con il buono presso le attività: per ogni operazione andata a buon fine Google chiederà all'inserzionista il pagamento di una quota. A quanto pare Google Offerte si integrerà con Google Checkout e con Facebook, Twitter, Google Buzz, Google Reader e forse anche Gmail.

Google ha confermato al blog Search Engine Land alcuni dettagli su Google Offers con un documento confidenziale.

Google coglie la palla al balzo in quanto l'ecommerce è in un buon momento. Secondo lo studio di Kelkoo e del Centre for Retail Research, le vendite online in Europa hanno registrato una crescita del 20% e dovrebbero aumentare ancora fino a raggiungere i 200 miliardi di euro.

Rispetto agli Usa, gli acquisti in rete sono aumentati del solo 2% nel 2009 e dell’11,4% nel 2010 per raggiungere i 173 miliardi di dollari (131 miliardi di euro). Lo shopping online dovrebbe crescere in Europa del 18% per arrivare a 202,7 miliardi di euro entro la fine dell’anno contro un aumento del 10,9% negli Stati Uniti.

Il settore del discounting online è comunque in crescita e l'offerta sta diventando sempre più ampia: ogni giorno nascono nuovi servizi anche in Italia come Yoodeal, Jumpin, eccecc.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016