Excite

Google in appello nel processo su disabile vessato

  • Infophoto

Tre anni dopo la sentenza di primo grado, torna a Palazzo di Giustizia di Milano il caso giudiziario che portò alla condanna per violazione della privacy di tre manager di Google, accusati di non aver impedito che un video, che mostrava un minore disabile insultato e vessato dai compagni di scuola, fosse caricato in rete. Il caso risale al 2006 e nel 2010 era arrivata la prima sentenza di condanna.

Il processo di appello prenderà il via il prossimo 4 dicembre mentre l'associazione 'Vividown', che era parte civile contro il motore di ricerca, ha deciso di rimettere la querela e nel collegio difensivo, a rappresentare i dirigenti imputati, è entrato l'avvocato e parlamentare,Giulia Bongiorno.

Video disabile: sei mesi di reclusione a tre dirigenti Google

Il 24 febbraio del 2010, il giudice monocratico della quarta sezione penale, Oscar Magi, aveva inflitto 6 mesi di reclusione (pena sospesa) ai tre responsabili di Google, David Carl Drummond, ex presidente del cda di Google Italy e ora senior vice presidente; George De Los Reyes, ex membro del cda di Google Italy e ora in pensione; Peter Fleischer, responsabile delle strategie per la privacy per l'Europa di Google Inc. ma per la sola imputazione di violazione della privacy, mentre aveva cancellato l'accusa di diffamazione contestata dalla Procura. Un quarto manager, Arvind Desikan, responsabile del progetto Google video per l'Europa, imputato solo di diffamazione, era stato assolto. Il processo, comunque, formalmente si aprirà anche per lui perchè il procuratore aggiunto Alfredo Robledo e il pm Francesco Cajani avevano presentato ricorso per chiedere che i dirigenti del famoso internet provider vengano ritenuti colpevoli anche di diffamazione.

Il collegio di difesa di Google, nel frattempo, non ha più l'avvocato Giuliano Pisapia, diventato sindaco di Milano. Ci sarà, però, Giulia Bongiorno, già legale di Giulio Andreotti e dell'allenatore della Juventus, Antonio Conte. Con lei anche l'avvocato Giuseppe Vaciago.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017