Excite

Google Glass: arriva la prima app porno da MiKandi

  • Mikandi.com

Occhiali per vedere e osservare la realtà con occhi diversi. Mentre Google chiarisce funzioni e caratteristiche dei suoi Glass, con una particolare attenzione alla questione, in questo caso particolarmente delicata, della privacy, arrivano le prime app per gli speciali occhiali, ancora non in commercio.

E la prima app pornografica è a sbarcare ufficialmente sui Google Glass, si chiama "Tits and Glass" ed è sviluppata da MiKandi, specializzata in app per adulti.

FOTO - Google frena sui Glass, no riconoscimento facciale

L'applicazione è già disponibile in download e permette a chi la usa con i Google Glass di guardare video e immagini, condividerli con altri utenti che indossano l'ultimo device di Big G.

Commenti e votazioni, poi, saranno disponibili sui contenuti “osè” visualizzati. Per ora sono solo in 12 ad avere scaricato l'applicazione, per ora in versione beta, per un pubblico adulto, ha spiegato l'amministratore delegato di MiKadi Jesse Adams parlando alla CNBC.

Gli occhiali a realtà aumentata dovrebbero essere in commercio entro un anno mentre duemila sviluppatori li stanno già provando. Attualmente il numero di persone che sta testando i Google Glass, dunque, è molto limitato e chi sta provando il prodotto ha dovuto dovuto pagare 1.500 dollari.

Sulla questione privacy c'è molta attenzione da parte dei possibili utenti e non solo: al momento la Commissione americana che si occupa di protezione dei dati personali ha inviato uno specifico questionario a Big G sulla situazione che dovrà essere riconsegnato entro il 14 giugno. Poi saranno rivelati i passi successivi di Google che con i suoi Glass, comunque, promette un modo rivoluzionario di concepire la realtà e guardare il mondo.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017