Excite

Google Chrome 7: rimossi centinaia di bug

Google sta dando una accellerata al suo browser fornendo miglioramenti in tempi più rapidi: in questo modo ha quasi raggiunto sia Firefox che Internet Explorer.

E' stato rilasciato Chrome 7.0.517.41 per Windows, Mac, e Linux, una versione decisamente più stabile e usabile che corregge centinaia di bug e una serie di vulnerabilità che avevano creato qualche problema di sicurezza.

La lista delle nuove funzioni di Chrome 7 è piccola e non particolarmente significativa: un aggiornamento in Apple Script (per utenti Mac) e del parser di HTML5 e di File API che permette alle applicazioni web di leggere correttamente i file locali che processano, la possibilità di fare upload di intere cartelle e una nuova gestione dei cookie.

E' stato risolto il crash del browser quando veniva usato l'autofill nei form o possibili attacchi informatici attraverso particolari URL, GIF animate o elementi in una mappa. Alcuni di questi problemi sono stati scoperti dalla Chromium development community e Google ha devoluto gli sviluppatori che si sono distinti.

Inoltre è stata migliorata la gestione dei cookie che hanno una sezione più completa.

Google lavora già alle prossime versioni: la 9 di Chrome dovrebbe anche integrare l'accelerazione hardware completa con il supporto a diverse capacità dei CSS come maschere, ombre, riflessi, spingendo al massimo la grafica 2D sui browser.

Intanto Google può già sorridere: il terzo trimestre si è chiuso per BigG con un fatturato di 7,29 Miliardi di dollari, il 23% in più rispetto al precedente anno nello stesso trimestre. Solo Google AdSense produce 2,20 miliardi di dollari di ricavi.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016