Excite

Google celebra la Cattedrale di San Basilio

  • Foto:
  • Google.it

È tempo di vacanze e anche Google trasporta gli utenti del web in giro per il mondo alla scoperta di nuove mete, iniziando con il celebrare il 450° anniversario della nascita della Cattedrale di San Basilio, cuore pulsante della città rossa, Mosca.

Guarda tutti i doodle di Google

Il motore di ricerca ha da poco rinnovato il suo layout e tende a trasformarsi in un innovativo portale, senza mai dimenticare di cambiare e stupire i suoi fedeli ricercatori con loghi originali per feste, anniversari e per celebrare personaggi famosi. Questa volta ha puntato su uno dei simboli più importanti della Chiesa Ortodossa, uno degli edifici più famosi al mondo e che si torva nel centro della Piazza Rossa, a pochi metri dal Cremlino.

La cattedrale, detta anche dell’Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato, fu probabilmente costruita dall'architetto Postnik Yakolev fra il 1555 e il 1561, non ci sono dati certi in merito, ma quello che è sicuro è il nome dello zar che volle ergere un tale monumento. Si tratta di Ivan IV di Russia, meglio noto con il nome di 'Ivan il terribile'.

La chiesa fu erette per celebrare alcune vittorie militari e non per devozione religiosa e la struttura era composta inizialmente da nove chiese, mentre la decima fu eretta nel 1588. Inizialmente di legno successivamente ha assunto le sembianze che vediamo oggi, in pietra e con i colori tipici dell'arte bizantina. Nel 1990 la cattedrale è diventata Patrimonio dell'umanità per l'UNESCO, insieme al Cremlino, e oggi inaugura il turismo virtuale di Google.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016