Excite

Google Babel: Google Talk e G+ Messenger per nuovo servizio messaggistica

  • Getty Images

Pronto a fare concorrenza a WhatsApp e magari offrire qualche cosa di più. Google Babel sta per arrivare e porterà parecchie novità. Lo dicono i rumors che, negli ultimi giorni, si sono fatti sempre più insistenti.

Il nuovo servizio di messaggistica di Google potrebbe unire parecchie applicazioni, come Talk, Messenger, Plus e Hangouts e, sempre secondo le anticipazioni che circolano in rete, presto potrebbe supportare, con una speciale integrazione, anche Google Voice.

Secondo quanto riporta “The Verge”, in pratica, gli utenti di Google Talk, G+ Messenger ed Hangout saranno tutti reindirizzati alla nuova piattaforma, che potrà essere sincronizzabile su tutti i dispositivi, Android ma anche sul sistema operativo Chrome e sui dispositivi Apple con iOS.

Tra le caratteristiche del nuovo servizio di messaggistica: un'interfaccia più semplice e immediata, la possibilità di avere tutte le conversazioni sempre sincronizzate su dispositivi mobile e desktop, grazie alla nuova app Chrome le conversazioni sempre disponibili anche fuori dal browser, inviare messaggi non solo di testo, ma anche correlati di foto e con numerosissime emoticon a disposizione, rileggere la cronologia delle vecchie conversazioni da qualsiasi dispositivo.

Secondo i rumors, dunque, sarebbe questa la risposta di Google a Facebook Home e al suo nuovo sistema messaggistica (Chat Heads).

Per saperne di più, comunque, non rimane che aspettare il prossimo mese quando, in occasione di Google I/O 2013, il tradizionale appuntamento dedicato agli sviluppatori dell'azienda di Mountain View e in programma a San Francisco fra il 15 e il 17 maggio prossimi. Per l'occasione di certo saranno svelate parecchie e interessanti novità.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017