Excite

Google: arriva il sistema operativo Chrome OS e il nuovo Nexus S

Inizio di settimana scoppiettante per Google che tra Lunedì e Martedì ha presentato alcune interessanti novità nel settore mobile, dei browser e dei sistemi operativi.

Si è cominciato Lunedì con l'arrivo della nuova versione del sistema operativo Android 2.3 con nome in codice Gingerbread, e del nuovo smartphone targato Google-Samsung il Nexus S.

Il nuovo cellulare non è il successore di Nexus One (che era sviluppato da HTC) ma ha delle caratteristiche tecniche simili al Samsung Galaxy ma orientato verso la filosofia ed i servizi di Google e con il nuovo sistema operativo Android 2.3.

E' stata migliorata l'interfaccia, la tastiera virtuale con l'aggiunta del supporto al multitouch, la videochiamata, l'introduzione della tecnologia NFC e il supporto ai protocolli VoIP/SIP. Il Nexus S ha uno schermo Super AMOLED da 4 pollici, fotocamera posteriore da 5 megapixel e frontale VGA, sensore giroscopico e memoria interna da 16GB (non espandibile tramite card esterna).

Il nuovo smartphone sarà venduto a partire dal prossimo 16 Dicembre in USA a circa 529$ (199$ con abbonamento a T-Mobile) e il 20 in Uk mentre per il resto del mondo non si sa ancora molto.

Martedì invece Google ha presentato novità su Chrome, sul Chrome Web Store e sul Chrome OS. Il browser di Google è passato da 40 a 120 milioni di utenti nel mondo e nelle prossime versioni diventerà più veloce con una ottimizzazione del motore V8 per Javascript e l'aggiunta di funzioni come la instant search di Google Instant integrata direttamente nel browser.

Chrome Web Store invece è il negozio virtuale delle applicazioni gratuite (anche giochi quindi) o a pagamento (da 1,99 a 4,99 dollari) che si integrano con Chrome e che sono sviluppati in linguaggi HTML, JavaScript e CSS. Per ora è visibile anche in Italia ma l'acquisto è disponibile solo negli Usa: è chiaro che Google intende fare concorrenza al Mac App Store di Apple che partirà a breve.

Infine la novità più gustosa è quella del nuovo sistema operativo di Google, Chrome OS che partirà a metà 2011 sui portatili di Acer e Samsung. Si tratta di un sistema cloud based dove documenti, applicazioni e impostazioni sono salvati online invece che su disco fisso dunque 'diskless'.

Google ha lanciato un programma pilota nel quale invierà, per ora solo negli Stati Uniti ma anche in altri Paesi, ad alcuni fortunati che si saranno registrati un notebook con installato Chrome OS affinchè possa ricevere feedback e impressioni dagli utenti.

Il primo portatile sarà il CR-48 che sarà privo di brand, senza lettore ottico, avrà uno schermo da 12,1 pollici, tastiera completa con tasto cerca dedicato, mouse pad molto grande, supporto 3G, 802.11n Wi-Fi, batteria con 8 + ore di utilizzo attivo, Webcam e Flash storage.

Il nuovo Nexus S

Le novità del browser Chrome

Chrome Web Store

Chrome OS

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016