Excite

Google Adsense: login e guida ai primi passi

Google Adsense è alla base degli introiti non solo di Google, ma anche di tanti magazine online, blog e siti internet. Si tratta sostanzialmente di un intermediario che Google ha inserito tra gli investitori pubblicitari ed i produttori di contenuti. Google incassa dagli investitori pubblicitari e grazie alla propria tecnologia indirizza gli annunci pubblicitari sui siti attinenti al prodotto. Ad esempio la pubblicità delle scarpe da ginnastica è più probabile trovarla su un sito che parla di basket piuttosto che sulle pagine di un blog di ricette. Per entrare in questo circuito, però, bisogna essere iscritti a Google Adsense e bisogna inserirlo nel proprio sito.

    Facebook

Come effettuare il login

Il login per entrare in Adsense è piuttosto facile perché è collegato all’indirizzo email che è stato utilizzato per la registrazione. Google offre una serie di servizi integrati tutti a partire da Gmail quindi una volta registrata la mail è tutto molto semplice.

Leggi le news sui motori di ricerca

I primi passi sono altrettanto semplici. Innanzitutto bisogna prendere il codice JavaScript, relativo alla tipologia di annunci che vogliamo pubblicare, che ci fornisce Google Adsense ed inserirlo all’interno del codice del nostro sito o del nostro blog. Sembra un’operazione difficile, ma in realtà è molto semplice.

Errori da evitare

Grazie a questo codice Google analizzerà i contenuti del sito e manderà dei contenuti adeguati che verranno pubblicati automaticamente ad ogni nuovo inserimento di contenuti. La visualizzazione di questi contenuti o i clic dei lettori produrranno un guadagno per Google e per i gestori del sito o del blog.

Leggi le news su Webmaster Tools

Il guadagno cambia a seconda del settore merceologico, turismo e finanza mediamente valgono più di sport e cinema, e del numero di visitatori. E’ fondamentale non cercare di drogare questi risultati con clic fittizi o altri stratagemmi perché i controlli sono rigidissimi e Google nel giro di poche ore chiude l’account e per riuscire a riaprirlo occorrono anni.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017