Excite

Google a protezione dei bambini: YouTube e Chrome per under 12

  • Getty Images

Tutti i genitori del mondo tendono a controllare le attività dei propri figli, almeno fino ad una certa età, per evitare che si caccino nei guai. Controllare quello che fanno sul web non è sempre facile ed i controlli parentali presenti su molti software sono, spesso, facilmente aggirabili. Google ha deciso di mettersi dalla parte dei genitori ed ovviamente anche dalla parte dei bambini, in particolare quelli al di sotto dei dodici anni.

La notizia è stata data dal vice presidente del settore ingegneria di Mountain View, Pavni Diwanji, in un’intervista a USA Today. Il tutto è partito da un’affermazione che è già una linea guida, “Vogliamo accertarci che ogni pezzo di Google sia adatto ai bambini, anche se sappiamo che è una grossa sfida”. Dire “Ogni pezzo di Google”, non è un’affermazione da poco perché include molte cose. Prima tra tutti la piattaforma video più famosa al mondo: YouTube.

Scopri come Fiorello ha invitato Diana Del Bufalo alla comunione della figlia

Negli Stati Uniti è in vigore il Children’s Online Privacy Protection Act ed è a questo documento che si sono ispirati i tecnici di Google che intendono rendere il tutto operativo a partire dal 2015.

Di cosa stiamo parlando? Si tratta di versioni speciali di Google Chrome e di YouTube. Saranno in tutto e per tutto simili alle versioni adulte del browser e della piattaforma video di Google, ma avranno accesso solo a contenuti adatti ai bambini fino a 12 anni. Questo atto, se avrà successo, creerà un web under 12 e un web over 12. Le implicazioni commerciali di una situazione come questa sono facilmente immaginabili, così come il profitto di Google.

Leggi le news sui motori di ricerca

Ci sono, però, anche evidenti vantaggi per genitori e bambini e lo si capisce dalle parole di Pavni Diwanji, “Vogliamo che i genitori possano controllare l’uso che i loro figli fanno dei nostri prodotti, ma vogliamo anche che i bambini diventino produttori di tecnologia ed un web sicuro è il primo passo in tal senso”.

Guarda il video sulle ricerche che fanno i bambini americani su Google

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017