Excite

GMail di Google va offline ma non in Italia

Google fa passi da gigante in tutti i sensi e, se da un lato chiude dei servizi per mancanza di ricavi, dall'altro ne vara di nuovi e utili: i GMail Labs hanno infatti fatto sapere che GMail è da oggi disponibile anche offline.

Ciò è reso possibile attraverso Google Gears, un'utility grazie alla quale è possibile creare versioni offline di applicazioni online.

Basta solo, nella sezione Labs dei Settings, spuntare l'opzione "Enable Offline", cliccare su Save changes e attendere che l'installazione venga portata a termine; finito anche questo passaggio, GMail inizierà a sincronizzarsi con il computer, copiando su questo i messaggi presenti nella casella di posta Gmail.

In questo modo è dunque possibile realizzare "offline" tutte le normali azioni che vengono eseguite sulla posta elettronica che, tuttavia, lo diciamo per chiarezza, diventeranno effettive solo quando sarà disponibile una connessione alla Rete.

Gmail offline è ancora in fase sperimentale e per ora sarà disponibile solo per gi utenti americani e inglesi.

La mossa di Google sembra chiara: un utilizzo di massa di Gears potrebbe portare allo sviluppo di nuove soluzioni per Google Reader, Picasa, Google Docs e tutte le applicazioni Google che per ora funzionano solo se si è connessi alla Rete.

Il video di presentazione di GMail offline:

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016