Excite

Gmail attaccata dagli hacker cinesi

Da ieri molti account di posta elettronica di Google sono stati sabotati e attaccati da hacker.

Giornalisti, militari, politici americani e asiatici, hanno visto la loro Gmail sabotata ed utilizzata da estranei: sarebbero centinaia le caselle di posta attaccate tra cui anche quelle di persone normali. I server di Google sono finiti nel mirino di un gruppo di lamer cinesi.

Lo ha comunicato in maniera ufficiale Google sul suo blog che quindi dichiara che le minacce sono arrivate dalla Cina e da Jinan. L'attacco è stato scoperto ed evitato: l'obiettivo era usare del phishing per rubare le password di Gmail.

Google ha assicurato che i suoi sistemi non sono stati colpiti e che è tornato tutto alla normalità: è stata avvisata l'amministrazione Usa che ha aperto una inchiesta ed ha comunicato che nessun account sensibile è stato colpito dall'attacco.

I consigli di Google per mantenere sicura Gmail e migliorare l'identificazione associando l'account di Google a una password più sicura ed al proprio numero di cellulare.

Il Wall Street Journal proprio di recente ha raccontato come per il Pentagono tentativi del genere provenienti da un Paese estero rappresentino un vero e proprio atto di guerra. Siamo vicini ad una moderna guerra fredda che parte dal digitale?

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016