Excite

Giuseppe Verdi, il compleanno celebrato da Google

Giuseppe Verdi è considerato uno dei più celebri esponenti della musica italiana nel mondo e nel giorno dell’anniversario della sua nascita Google gli dedica il logo. Ogni lettera rappresenta un elemento caratteristico della sua vita e la “O” centrale ricorda il viso del compositore.

Verdi nacque nelle campagne di Roncole, una frazione di Busseto (Parma) e nonostante le sua umile condizione sociale riuscì tuttavia a seguire la sua vocazione di compositore. Già a quindici anni una sua sinfonia d'apertura venne eseguita nel corso di una rappresentazione de Il barbiere di Siviglia al teatro di Busseto. Da lì la sua carriera fu in ascesa fino alla morte della moglie e dei figli, che gettò il musicista nel più profondo sconforto.

Quando, però gli fu consegnato un libretto di soggetto biblico, il Nabucco, scritto da Temistocle Solera, lo musicò volentieri. L'opera andò in scena il 9 marzo 1842 al Teatro alla Scala e il successo fu trionfale, tanto che venne replicato 64 volte solo nel suo primo anno di esecuzione. La celebre aria Va pensiero diventò una sorta di canto doloroso o inno contro l'occupante austriaco, e nel periodo dell'unificazione italiana "viva Verdi" significava: "Viva Vittorio Emanuele Re D'Italia".

Tra le sue opere importanti ricordiamo la trilogia popolare con il Rigoletto, Il trovatore e La traviata. Il periodo di massima maturazione umana ed artistica culminò con Aida, commissionata dal Kedivè d'Egitto e andata in scena la vigilia di Natale del 1871. Dopo Aida, Verdi decise di ritirarsi a vita privata. Iniziò così il periodo del grande silenzio interrotto solo dalla "Messa di Requiem" scritta in occasione della morte di Alessandro Manzoni.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016