Excite

Nsa, Obama incontra i big dell'hi tech: da Google a Twitter, da Facebook a Yahoo!

I big dell'hi tech hanno incontrato, nei giorni scorsi a Washington, il presidente Obama che ha cercato di rassicurarli e di allentare le tensioni provocate dallo scandalo dello spionaggio della National Security Agency (Nsa).

Fonte: Getty Images

Tutti i boss dei colossi del settore al tavolo del presidente statunitense: da Yahoo! a Google, da Twitter a Facebook, da Microsoft a LinkedIn.

Un incontro importante aperto da Obama, scherzando. Il presidente ha chiesto al cofondatore di Netflix, Reed Hastings, se aveva portato in anteprima la nuova serie di House of Cards, la popolare fiction sulla politica americana.

Un incontro importante aperto da Obama, scherzando. Il presidente ha chiesto al cofondatore di Netflix, Reed Hastings, se aveva portato in anteprima la nuova serie di House of Cards, la popolare fiction sulla politica americana.

Il confronto, poi, è stato serrato. Si è parlato dei problemi del sito dell'Obamacare, la riforma sanitaria, per il quale il presidente ha chiesto suggerimenti. Poi del Datagate.

Il capo dell'amministrazione Usa ha detto di "credere in un internet aperto, libero e innovativo" e ha ascoltato i timori e le raccomandazioni dei manager, assicurando che li terrà in considerazione nel rivedere le regole della Nsa.

Tim Cook, ad di Apple, ha parlato di un "ottimo incontro". Alla riunione hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Google Eric Schimdt, l'amministratore delegato di Twitter Dick Costolo e la chief financial officer di Facebook Sheryl Sandberg.

Tim Cook, ad di Apple, ha parlato di un "ottimo incontro". Alla riunione hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Google Eric Schimdt, l'amministratore delegato di Twitter Dick Costolo e la chief financial officer di Facebook Sheryl Sandberg.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017