Excite

MS5: l'hastag di Grillo #Bersanifirmaqui scala i trend topics su Twitter

In poco più di un'ora l'hastag #Bersanifirmaqui ha scalato la classifica dei trend topics su Twitter, primo tra le “Tendenze Italia”. Tutto nasce da un tweet con cui Beppe Grillo ha sfidato Pier Luigi Bersani a rinunciare ai rimborsi elettorali del Pd. Si tratta di oltre 48 milioni di euro ( 48.856.037,50 per la precisione).

Fonte: Twitter

L'invito è stato accompagnato da un “documento” e la richiesta al segretario del Pd di sottoscriverlo: “Bersani firma qui”.

Il MoVimento 5 Stelle - si legge nel blog di Beppe Grillo - rinuncia ai contributi pubblici, previsti dalle leggi in vigore, per le spese sostenute dai partiti e dai movimenti politici e non richiederà nè i rimborsi per le spese elettorali, nè i contributi per l'attività politica”.

Il MoVimento 5 Stelle - si legge nel blog di Beppe Grillo - rinuncia ai contributi pubblici, previsti dalle leggi in vigore, per le spese sostenute dai partiti e dai movimenti politici e non richiederà nè i rimborsi per le spese elettorali, nè i contributi per l'attività politica”.

Il mio auspicio è che tutte le forze politiche – ha evidenziato il leader del Movimento 5 Stelle - seguano il nostro esempio, in particolare il Pd al quale spetta la quota più rilevante: oltre 45 milioni di euro (al Pdl 'solò 38). Non è necessaria una legge, è sufficiente che Bersani dichiari su carta intestata, come ha fatto il M5S, la volontà di rifiutare i rimborsi elettorali con una firma. Per facilitare il compito ho preparato il documento che Bersani può firmare per ufficializzare il rifiuto. Bersani, firma qui! Meno parole e più fatti".

Il tweet di Grillo ha animato la Rete e in tanti chiedono ai democratici di raccogliere la sfida-provocazione del M5S.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017