Excite

Marea nera, un blogger scopre le foto ritoccate dalla Bp

Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.
Non bastava l'enorme disastro mediatico dopo il gravissimo incidente ambientale causato nel golfo del Messico. Ora ad aumentare le polemiche arriva anche la scoperta di un blogger americano, John Aravosis che ha pubblicato sul sito americablog.com alcune prove dell'evidente fotoritocco della 'crisis room', la sala di controllo tecnico della Bp per la gestione dell'emergenza della marea nera nelle acque della Luisiana. Nelle immagini sono evidenziati in rosso i tratti in cui è palese l'uso del 'copia e incolla' e dei ritagli effettuati per inserire le immagini sui monitor della sala. Il portavoce della Bp Scott Dean si è giustificato asserendo che il fotomontaggio è stato necessario per non mostrare alcuni monitor spenti e assicura che il fatto non si ripeterà in futuro.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016