Excite

Maratona di Boston: #prayforboston, su Twitter messaggi e l'abbraccio della rete

Rete mobilitata, Twitter in particolare, dopo le due esplosioni al traguardo della

Maratona di Boston

che ha portato a 3 morti e oltre 150 feriti.

Fonte: Twitter

Il social network è diventato la principale fonte mondiale per aggiornamenti, informazioni e messaggi di cordoglio con l'hashtag #prayforboston.

Particolarmente sensibili i campioni del mondo dello sport di tutto il mondo.

Particolarmente sensibili i campioni del mondo dello sport di tutto il mondo.

"Mi sembra molto triste che si usi un evento sportivo per fare rumore e commettere attacchi terroristici. Quello che è accaduto a Boston è vergognoso", ha scritto il campione del mondo in carica della MotoGp, Jorge Lorenzo. Tra le altre cose dopo l'attacco alla maratona, sono stati alzati i livelli di allerta in tutti gli Stati Uniti, ma non si sa se ci saranno delle misure di sicurezza particolari per il primo Gp in Texas della MotoGp.

E ancora non si fermano i messaggi di cordoglio e le informazioni utili per trovare i dispersi. Anche Google ha attivato una speciale sezione di

Person Finder

per rintracciare le persone e parenti che si trovavano a Boston.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017