Excite

iPad da oggi anche in Italia, lunghe code ai negozi

Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).
Una scena che ricorda molto quello che accadde qualche anno fa all'uscita ufficiale dell'iPhone, dove centinaia di persone in tutto il mondo si riversarono fuori ai negozi, generando file chilometriche. Ed oggi che l'iPad esce in molte nazioni, tra le quali anche l'Italia, la situazione si ripete. Ecco le immagini di un Apple Store a Tokyo, in Giappone, dove l'oggetto del desiderio costringe i più accaniti a sostare per ore in attesa di essere tra i primi felici possessori (foto: corriere.it).

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016