Excite

Google frena sui Glass, no riconoscimento facciale

Niente app per il riconoscimento facciale. Google mette un primo divieto sui suoi Glass e promette ''forti protezioni della privacy".

Fonte: Getty Images

L'azienda di Mountain View ha chiarito un po' di cose vista la curiosità ma anche le perplessità degli utenti che hanno espresso ''interesse ma anche preoccupazione''.

Sulla questione privacy, legata agli occhiali di Google ma non solo, c'è molta attenzione: la commissione americana che si occupa di protezione dei dati personali ha inviato uno specifico questionario a Big G che dovrà rispondere entro il 14 giugno.

Sulla questione privacy, legata agli occhiali di Google ma non solo, c'è molta attenzione: la commissione americana che si occupa di protezione dei dati personali ha inviato uno specifico questionario a Big G che dovrà rispondere entro il 14 giugno.

Gli occhiali a realtà aumentatadovrebbero essere in commercio entro un anno mentre duemila sviluppatori li stanno già provando.

Nel frattempo il maggior interesse arriva dall'industria a luci rosse. ''Stiamo sviluppato la prima app porno per i Glass'', ha annunciato MiKandi, che crea le app per adulti ma al momento non ci sono news sulle caratteristiche dell'applicazione.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017