Excite

Populis al Youth Comm. Forum: 'Diamo informazioni a 26 milioni di persone'

Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia
Luca Ascani, presidente e co-fondatore di Populis, è stato tra i protagonisti del "Youth Communication in Social Media Age", forum organizzato a Roma presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Nel suo speech sul tema "Internet e impresa: il coraggio di essere globali", Ascani ha descritto l'innovativa strategia di Populis con il suo ultimo progetto Create: "Vogliamo fornire a tutti un'informazione che sia realmente targettizzata su ogni persona", ha spiegato Ascani. Poi ha raccontato la storia di Populis: "Abbiamo iniziato da Roma senza investitori e con diecimila euro di capitali, poi siamo cresciuti capendo cosa le persone cercano sul web e come interagiscono sulla rete: adesso diamo informazioni ogni mese a 26 milioni di persone". L'intervento di Ascani è stato preceduto da quello di Carlo d'Asaro Biondo di Google, e seguito da Pierluigi Dal Pino di Microsoft. Populis e Google sono stati i main sponsor del Forum, la cui lunga e interessante giornata può essere ripercorsa sul canale Twitter.
Foto © Excite Italia

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016