Excite

Apple Store New York: si rompe pannello del cubo di Manhattan, costa 450 dollari

Un maldestro spazzaneve ha mandato in frantumi uno dei 15 pannelli del negozio icona a forma di cubo di cristallo di Apple a Manhattan.

Fonte: Getty Images

Nonostante si tratti di una struttura all'apparenza delicata, il cubo non è andato in mille pezzi a terra o su eventuali malcapitati.

Il pezzo, in pratica, non si è completamente rotto ma incrinato in migliaia di microframmenti, una sorta di "craquelure" come quelle di tipiche dei quadri antichi in cui la superficie pittorica e' incrinata da un fitto reticolo di screpolature.

Il pezzo, in pratica, non si è completamente rotto ma incrinato in migliaia di microframmenti, una sorta di "craquelure" come quelle di tipiche dei quadri antichi in cui la superficie pittorica e' incrinata da un fitto reticolo di screpolature.

Il pannello, comunque, andrà sostituito e costerà circa 450 mila dollari, secondo quanto riferiscono varie fonti.

Il pannello, della lunghezza di circa dieci metri, è stato incrinato in tutta la sua superficie per errore da alcuni degli spalatori che erano incaricati di pulire le strade di New York dopo la pesante nevicata di ieri.

Nonostante l'incidente, il negozio continua però la sua attività normalmente, ovvero è aperto al pubblico 24 ore al giorno, 7 giorni su sette.

Nonostante l'incidente, il negozio continua però la sua attività normalmente, ovvero è aperto al pubblico 24 ore al giorno, 7 giorni su sette.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017