Excite

Foto sexy di studentesse, 14enne crea sito in biblioteca

  • Infophoto

Nuovo capitolo della lotta della polizia postale contro le foto sexy di studentesse minorenni illegalmente pubblicate su internet.

Stavolta il caso si snoda tra Catania, dove è partita l'indagine della polizia, e la Lombardia, in un paese non specificato nel quale vivono i protagonisti della vicenda. La polizia postale aveva rintracciato un sito in cui alcune studentesse di una scuola media erano ritratte nude: si trattava di autoscatti sexy, in alcuni dei quali le ragazze erano impegnate in atti di autoerotismo.

I poliziotti sono rimasti stupiti perché il sito in questione, come riportano le agenzie, era stato messo online non da un computer posto in un'abitazione privata ma in uno della biblioteca comunale. In ogni caso si è riusciti a risalire al webmaster, trattasi di un ragazzo di 14 anni che aveva ricevuto gli scatti dalle stesse ragazze.

La polizia postale di Catania ha provveduto a rimuovere le pagine con tutte le foto delle studentesse, e provvedere ai dovuti sequestri in casa del ragazzo, che ora risulta indagato: gli atti dell'inchiesta sono stati trasmessi alla Procura per i minorenni del nord Italia.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017