Excite

Foto hot star rubate: Kim Kardashian e Jennifer Lawrence nuovamente nude sul web

Gli hacker tornano a colpire gli account iCloud delle star più hot del momento pubblicando online nuove foto in cui le vip appaiono nude e in posizioni provocanti. Questa volta sono davvero tante le protagoniste di questa seconda violazione: non solo Jennifer Lawrence e Kim Kardashian, già al centro del primo furto, ma anche Kaley Cuoco, Vanessa Hudgens, Avril Lavigne, Hayden Panettiere, Gabrielle Union, Audrey Plaza, Hope Solo e Amber Heard.

Jennifer Lawrence: foto rubate dal suo cellulare, caccia all'hacker

La dinamica e il conseguente fermento sono gli stessi già visti qualche settimana fa e i siti protagonisti sono stati, nuovamente, Reddit e 4chan, il social network anonimo che in questi ultimi giorni sta diventando sempre più popolare e frequentato proprio perché permette di postare immagini e commenti senza dover dare le proprie generalità. Qui, infatti, sono state pubblicati i vari scatti che, sebbene prontamente rimossi, sono ormai conservati nei computer di molti utenti che hanno pensato bene di salvare e condividere le numerose immagini.

iCloud: Apple rafforza la sicurezza e introduce la doppia verifica

Ma il problema adesso è un altro: come fare a fermare questi pirati informatici? Secondo gli esperti gli autori di questo nuovo attacco sono proprio gli stessi hacker che, a inizio mese, violarono gli account delle star. Se quindi, nonostante l'aumento della sicurezza da parte della stessa Apple (nei giorni scorsi ha introdotto il doppio sistema di verifica, tramite password e codice inviato su smartphone) e il cambio di credenziali da parte di chi, invece, è stato coinvolto la prima volta (e da chi, dopo il fatto, ha deciso di tutelarsi) non si è riusciti a bloccare l'attacco, come si dovrà procedere?

Insomma, si tratta proprio di un periodo non molto positivo per la privacy delle star, Jennifer Lawrence e Kim Kardashian in primis, che hanno visto le loro foto nude diffuse online per ben due volte nel giro di venti giorni: si riuscirà a evitare un terzo attacco del genere oppure no? Le nuove impostazioni di sicurezza di iCloud riusciranno a bloccare, definitivamente, tutte le intrusioni?

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017