Excite

Novità di Firefox 7 in italiano

Rilasciato ufficialmente il giorno 27 settembre 2011, Firefox 7 in italiano era atteso da molti. In primo luogo perchè questa nuova versione utilizza minore memoria RAM del computer del 20/30% in meno fino ad arrivare a picchi del 50%. Tutto ciò è stato possibile grazie al progetto MemShrink lanciato da Mozilla qualche mese fa, ovvero una sorta di "forum" in cui tanti specialisti segnalavono i problemi legati all'uso della memoria RAM da parte di Firefox e proponevano delle soluzioni. In secondo luogo perchè ha velocizzato le operazioni Canvas per quanto riguarda i sistemi operativi Microsoft Windows attraverso uno strumento per il rendering backend.

Sono presenti in questa versione inoltre interessanti novità come la sincronizzazione istantanea delle modifiche a bookmark e password (per quanto riguarda quindi Firefox Sync), è stato migliorato il supporto per MathML, integra il supporto delle animazioni CSS ed è maggiormente compatibile. Il design è moderno e l'interfaccia decisamente intuitiva, ma questa non è una novità rispetto alle release precedenti, mentre lo è il maggiore spazio disponibile per i contenuti da visualizzare.

Disponibile in circa 40 lingue diverse ovviamente è disponibile sul sito ufficiale www.mozilla.org anche la versione in italiano. E' interessante notare come Mozilla si stia avvicinando a quella tendenza che ha anche Google di rilasciare nuove release con pause di tempo sempre più brevi tra l'una e l'altra, per fare in modo di migliorare sempre di più il software open source. Prerogativa del produttore infatti (stando a quanto è scritto sul sito ufficiale) è quella di "mantenere lo status di comunità mondiale dedita allo sviluppo di software liberi e open source e di tecnologie in grado di migliorare la navigazione sul Web di tutte le persone".

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017