Excite

Film al computer: il futuro del cinema

Il cinema mondiale è in crisi? Se si dovesse giudicare l'affluenza nelle sale cinematografiche la risposta sarebbe sicuramente positiva. In America, ad esempio, c'è stato un calo del 2,2% degli incassi durante i giorni festivi e in Italia i dati non sono confortanti, anche il 3D non è riuscito a far rialzare questi numeri e risulta, attualmente, un flop.

Eppure l'industria dei 'sogni' continua a sformare pellicole e la spiegazione è da ricercarsi nella nuova fruizione dei film. Non ci si sposta più da casa per poter vedere l'ultimo capolavoro di James Cameron o la nuova commedia di Julia Roberts. Il cinema lo si guarda comodamente in poltrona, davanti al computer o sui dispositivi mobili come l'iPad.

I formati video si stanno adeguando alle nuove tecnologie, puntando alla qualità della visione e internet consente di scaricare velocemente e di avere in anteprima le ultime uscite. Con pochi euro si possono avere in pochi minuti i film direttamente da iTunes o Zune oppure tramite il P2P si passa alle vie illegali per poter trascorrere una serata in compagnia di uno dei propri lungometraggi preferiti.

Questa nuova modalità di visione incoraggia gli accordi tra major e YouTube e cambia i tempi di uscita di un film dalla sala all'online. Il cinema ormai diventa mobile, lo si può vedere ovunque e in qualsiasi momento, anche a spezzoni, a seconda dell'esigenza, grazie ai laptop ultrapiatti, smartphone, iPhone, iPad e tanti altri media center in movimento.

Il futuro sta arrivando e adesso bisogna puntare sulla creazione di supporti 'multistandard', ovvero capaci di riprodurre tutti i formati video, ed 'experience', capaci di rendere la visione più immersiva ed emozionante senza dimenticare il 3D. La società Spatial View aprirà a brev e un negozio online '3DeeCentral' dove a 20 dollari si potrà acquistare una pellicola da applicare sullo schermo degli iPhone e fruire film e contenuti in 3D senza gli occhialini .

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016