Excite

Tutto ciò che c'è da sapere sui file " dvg "

I " file dvg " sono il formato file proprietario, inventato da Autodesk, per la definizione dei database del disegno in AutoCAD il noto software di progettazione edilizia e non. DWG sta, infatti, per DRAWING. Il formato file nasce in concomitanza con il lancio del software, AutoCAD 1.0, e da allora è rimasto un formato file proprietario; infatti Autodesk non ne ha mai rilasciato le specifiche.

Essendo un formato file definito in maniera alquanto complicata se ne sconsiglia l'accesso e la modifica diretta perché potrebbe provocare dei danni di grave entità tali da rendere il file inutilizzabile. A tal scopo gli sviluppatori di Autodesk mettono a disposizione una serie di programmi specificatamente progettati per la manipolazione dei file .dwg in maniera sicura. Da molti è considerato ormai uno standard (di riflesso a come è considerato uno standard AutoCAD stesso), ma tecnicamente non può essere definito tale.

A differenza dei veri e propri formati file che sono diventati degli standard planetari, infatti, i .dwg non hanno un' architettura aperta. L'impossibilità di conoscerne le specifiche, unita alla continua evoluzione degli stessi in seguito alle nuove release, rendono questo tipo di file poco adatto a diventare uno standard. Nonostante tutto, però, moltissimi altri software di progettazione a supporto accettano ormai tranquillamente i file .dwg.

Ad esempio esistono una serie di software che si occupano della visualizzazione di un file .dwg. Uno tra tutti è ProgeCad Viewer DWG che può essere scaricato al sito ufficiale dello sviluppatore: progesoft.com.

Esistono anche altri tipi di software, alcuni a pagamento, per la manipolazione dei file .dwg che sono considerati indispensabili per un uso progessionale dei software di progettazione. Un esempio di software "parallelo" ad AutoCAD che sfrutta la medesima estenzione è DraftSight: scopritelo a 3ds.com.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016