Excite

Fidel Castro: un drogato di Internet che legge 300 notizie al giorno

Nel Paese di Yoani Sanchez - la giornalista cubana da sempre ostacolata dal governo del suo Paese e costretta a vivere in un forzato esilio nell'Isola a causa del suo blog Generación Y - c'è un leader appassionato di Internet: è Fidel Castro!

Sembra che l'ex presidente di Cuba sia un drogato di Internet: così l'ha definito il Los Angeles Times segnalando la lunghissima intervista rilasciata da Castro al quotidiano messicano La Jornada. Fidel Castro ha ammesso di usare moltissimo Internet e di leggere ogni giorno dalle 200 alle 300 notizie online e cita il New York Times: 'con Internet non si hanno più segreti - ha spiegato Castro a La Jornada - c'è un livello di attenzione nel giornalismo investigativo, come lo definisce il New York Times, sempre più alto ed alla portata dell'intero pianeta'.

Eppure Cuba ha il più basso livello di penetrazione di Internet dell'emisfero occidentale con soltanto il 13% della popolazione, 1,3 milioni di utenti, raggiunti dalla connessione: come racconta il documentario 'I segreti di Cuba' è complicato collegarsi al web non solo dalle abitazioni ma anche dagli Internet point.

Castro lamenta l'embargo americano che taglia fuori Cuba dall'avere un cavo di fibra ottica sottomarino il che costringe l'isola a dotarsi di un dispendioso sistema satellitare per le connessioni che pesano sul portafoglio dei cittadini cubani 5$ all'ora, un prezzo alto per le condizioni di vita dell'isola. Fidel dice che la 'comunicazione web è l'arma più potente che sia mai esistita' e che dovrebbe essere usata per 'demolire l'impero' (n.d.r. riferendosi agli Usa).

La blogosfera cubana è composta da circa 300 blogger, 100 dei quali sono autorizzati dal governo: lo stesso Fidel scrive su di un blog mentre Voce Cubanas è un blog indipendente, una voce libera composta da circa 30 blogger cubani.

Se Castro ha questa alta considerazione di Internet perchè non mette i cittadini cubani nelle condizioni migliori per utilizzare questo media in libertà?

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016