Excite

Fashion blogger dedica un outfit a Sarah Scazzi

Non bastavano le foto del cadavere di Sarah Scazzi comparse su Facebook e prontamente rimosse dalla polizia postale.

Tutti gli ultimi aggiornamenti sul caso Sarah Scazzi

Dice di chiamarsi Nicoletta Reggio e vivere in Usa: nel suo profilo di Facebook si legge che ha studiato alla Harvard University. Scrive sul suo blog personale 'The Scent of Obsession' dove fa la fashion blogger pubblicando il suo look.

I fashion blogger seguono la moda e le sfilate che commentano nei loro post, pubblicano anche foto e video del loro look. La Reggio ha pubblicato un post (raggiungibile anche con la cache di Google) dove dedica uno dei suoi 'outfit' alla morte di Sarah Scazzi, la ragazza uccisa a soli 15 anni.

Scrive nel suo post: 'Buongiorno ragazzi, so che questo sembra il solito post-outfit, ma è molto di più, perchè, voglio dedicarlo a un'adolescente Sarah Scazzi. Sono sconvolta, ieri 7/10/10, quando ho appreso la notizia ero incredula, scioccata e i miei pensieri sono stati dedicati a lei così come questo semplice outfit autunnale'.

E termina aggiungendo: 'I want to dedicate this outfit to you Sarah Scazzi, she is only 15 years old was raped after being killed by her uncle. Un sorriso a tutti voi e a Sarah ( rip.)'

Il post ha scatenato una polemica su FriendFeed e su alcuni blog che hanno criticato questa sorta di strumentalizzazione della morte di Sarah Scazzi. Mescolare la moda e il look di un funerale con un avvenimento così tragico a qualcuno è sembrato superficiale e di cattivo gusto.

Alcuni hanno anche avanzato dei dubbi sulla genuinità del post e sulla reale identità della fashion blogger Nicoletta. Dopo le polemiche la Reggio ha parzialmente corretto il suo post originale, cominciato a moderare molti commenti e si è in qualche modo scusata anche se il post è ancora online e ne ha aggiunto uno nuovo sempre sulla Scazzi.

Foto: thescentofobsession.blogspot.com

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016