Excite

Facebook: ecco il Trova amici nelle vicinanze

  • Infophoto

Il passo, d'altronde, era atteso. Dopo aver acquisito Glancee, uno fra i temporary social network più noti degli ultimi tempi (e di ideazione italiana), Facebook ne implementa potenzialità e tecnologie e lancia il proprio servizio per sapere quali amici sono nei paraggi.

Non ancora ufficialmente lanciato in Italia, la nuova opzione di geolocalizzazione si chiama, molto lapalissianamente, Trova amici nelle vicinanze e funziona sulle app per smartphone e tablet del social network oppure direttamente sul sito mobile della piattaforma di Mark Zuckerberg.

"Ho costruito Trova amici nelle vicinanze con un altro sviluppatore nel corso di un incontro per scrivere codice informatico – ha spiegato a TechCrunch Ryan Patterson, uno degli sviluppatori – inizialmente doveva chiamarsi Friendshake, ma ci siamo messi d’accordo per chiamarlo Trova gli amici nelle vicinanze per il suo lancio". E forse, a ben vedere, Friendshake – per quanto meno chiaro – poteva risultare più lineare e compatto, come etichetta. Ma tant'è.

Trova amici nelle vicinanze è semplice e funziona per tutti gli iscritti. Insomma, non vi segnala solo i vostri amici che sono nei paraggi ma chiunque. E qui stanno anche un po' d'insidie. In soldoni, l'utente accede alla pagina del servizio e può visualizzare chi gli siede a fianco, o sta passando a poca distanza in quel momento, a patto ovviamente che anche questi sia contemporaneamente registrato. Viceversa, nessuna geolocalizzazione sarà possibile.

"Per quanto mi riguarda – ha aggiunto Patterson – l'uso ideale per questo prodotto è quando sei fuori con un gruppo di persone che hai incontrato da poco e con cui vuoi rimanere in contatto. Il sistema di ricerca di Facebook può rivelarsi efficace, così come la possibilità di condividere l'indirizzo della propria Timeline o un biglietto da visita, ma questo sistema offre un modo per scambiare informazioni con più persone in maniera più agile".

Non una parola, tuttavia, sugli usuali e annosi problemi di privacy: come negli altri temporary social network come Sonar, Highlight e compagnia, si passa pericolosamente dal virtuale al reale. Con tutte le conseguenze del caso.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017