Excite

Facebook: sicurezza aumentata insieme ad altre novità

Tante sono le novità che, annunciate in questi giorni da Facebook, saranno impiegate nel social network nei prossimi mesi: le più importanti riguardano gli standard di sicurezza, ampliati rispetto al passato, o la possibilità d’inserire fotografie, video e hashtag anche in blog o siti internet.

Dopo quasi un anno dall’inizio della sperimentazione, che aveva avuto origine lo scorso novembre 2012 negli Stati Uniti, ora in tutto Facebook è attiva, di default, la connessione sicura HTTPS. Fino a questo momento opzionale sul web ma presente nelle app di iOS e Android, è solo il primo passo per aumentare le difese del social network blu: l’azienda di Mark Zuckerberg ha persino pagato oltre 1 milione di dollari dei ricercatori di sicurezza, hacker che hanno cercato di forzare FB, per poi riportare tutte le falle.

Passando, invece, all’embedding, la possibilità di poter inserire in siti internet o in blog, grazie all’apposito codice che potrà essere richiesto e prelevato da utenti o webmaster, contenuti tratti dal social network blu, come immagini o video. Una funzione che è ancora in fase di sperimentazione, attualmente presso alcune grandi realtà come CNN o The Huffington Post, ma che a breve si espanderà.

Oltre alla sicurezza e all’embedding, poi, ricordiamo che anche un’altra novità sta per arrivare su Facebook: i video promozionali, della durata di 15 secondi l’uno, in stile YouTube, che affiancheranno le pubblicità già presenti nel social network. Questo non vuol dire che dovremo guardare la pubblicità tutte le volte che ci connetteremo, in quanto, almeno per il momento, saranno limitati a tre al giorno per ogni utente (per un totale di 45 secondi).

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017