Excite

Facebook riunisce famiglie: due sorelle bosniache si ritrovano dopo 72 anni

  • Getty Images

Un po' come la celebre trasmissione “Carramba Che Sorpresa”, un po' come “Chi l'ha visto?”. Ma questa volta a risolvere misteri e riunire famiglie è Facebook. Due sorelle bosniache, che avevano perso i contatti da 72 anni, si sono ritrovate grazie al social network. Non vivevano distanti, appena 200 km tra le due, ma non si erano più riviste.

Hedija Talic, 82 anni, e sua sorella maggiore Tanija Delic, 88 anni, si sono ritrovate qualche giorno fa per la prima volta dal 1941, secondo quanto riporta l'edizione online del quotidiano locale Nezavisne Novine.

Hedija, che aveva 11 anni all'epoca della separazione e portava il nome della famiglia d'origine, Budimlic, si era persa mentre la sua famiglia fuggiva da un villaggio nel nord-ovest della Bosnia, all'inizio della seconda Guerra mondiale. Era stata accolta da un orfanotrofio locale, mentre i suoi genitori erano stati uccisi e un fratello era emigrato negli Stati Uniti. La sorella maggiore Tanija era finita, invece, in un villaggio del nord-ovest del Paese.

Dopo la guerra - ha raccontato Hedija - certi dicevano che la mia famiglia era stata uccisa, altri che era partita per gli Stati Uniti. Avevo perso ogni speranza di rivederli”, a la ragazza non aveva saputo più nulla dei suoi cari. Dopo qualche anno, la donna si era sistemata nella regione di Tuzla, a soli 200 km dalla sorella maggiore, ma per decenni non ha mai saputo nulla.

I figli di Hedija, facendo ricerche su Facebook sulla loro famiglia, hanno preso contatto con la figlia di Tanija, ignorando che fosse loro cugina, poi è arrivata la sorpresa. “Il nostro incontro è stato sommerso dalle lacrime - hanno detto le due sorelle -. Non potevano credere che ci fossimo alla fine ritrovate”. Hedija e Tanija adesso sono alla ricerca del fratello e della sua famiglia che probabilmente vive negli Usa.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017