Excite

Facebook, ricercatori Londra: teenager preferiscono WhatsApp, Snapchat e Twitter

  • Getty Images

Gli utenti aumentano ma tra gli adolescenti Facebook è sempre meno popolare. Lo rileva una ricerca dell’University College di Londra su un campione di ragazzi dell’Unione Europea tra i 16 e i 18 anni.

I teenager, sottolinea lo studio, trovano il social network di Zuckerberg un po' “uncool” e mantengano i propri profili solo per restare in contatto con i parenti "più anziani". I più giovani, insomma, preferiscono usare altro, social e app più immediate come WhatsApp, Snapchat e Twitter.

Daniel Miller dell’University College di Londra, che ha partecipato alla ricerca, ha spiegato che “Quest’anno ha segnato probabilmente l’inizio del declino del più pervasivo dei social network; i giovani si allontanano in massa verso altri social network, lasciandolo ai loro genitori”. Molti padri e madri, infatti, vedono in Facebook un modo per controllare i propri figli e così questi ultimi preferiscono allontanarsi verso social meno noti. “Il momento in cui un giovane lascia Facebook è quello temuto quando la mamma ti manda la richiesta di amicizia”, ha aggiunto Miller.

I ragazzi trovano che Facebook rimanga utile per alcuni servizi come la gestione delle foto, organizzazione di eventi, ma WhatsApp ha superato Facebook come strumento preferito per l’invio di messaggi, rileva infine la ricerca. Snapchat sta esplodendo proprio perché consente l’invio di immagini che si autodistruggono dopo un breve periodo. I teenager, dunque, utilizzano WhatsApp con i conoscenti, Snapchat e Twitter con gli amici più intimi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017