Excite

Facebook, privacy addio: "spiati" anche post mai pubblicati

  • Getty Images

Che su Facebook la privacy non fosse proprio tutelatissima lo sapevano già bene tutti gli utenti. "Consigli per gli acquisti" su misura, impostazioni più o meno oscure e la sensazione che il "Grande Fratello" Zuckerberg sia sempre lì a spiarci.

La faccenda, però, pare si sia ulteriormente complicata: Facebook, infatti, leggerebbe anche nel pensiero, o meglio potrebbe esser capace di tracciare i contenuti soltanto abbozzati, quelli che chiunque, in preda a un particolare sentimento, scrive ma poi decide di non pubblicare sulla piattaforma.

In pratica il social network registra non solo ogni movimento, ma ogni digitazione dell'utente nei form del sito. Una nuova intromissione di Facebook nella riservatezza personale non da poco e ben nascosta nelle "Condizioni d'uso". Lo sottolinea una ricerca dal titolo "Self-censorship on Facebook" del ricercatore Adam Kramer, data scientist per Menlo Park, e di Sauvik Das, dottorando alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh.

Monitorati oltre quattro milioni di utenti per lo studio che, in origine, doveva monitorare più l'aspetto sociologico della vicenda, l'atteggiamento di autocensura degli utenti, e il senso di autolimitazione. Secondo il documento, in 17 giorni, il 71% degli utentiha digitato almeno un post senza pubblicarlo, il 51% ne ha eliminati quasi quattro post e mezzo mentre il 44% ha rimesso mano, e poi ha deciso di non pubblicare, più di tre commenti.

Da Facebook, nel frattempo, negano, spiegando di non poter tracciare i termini esatti digitati: non il contenuto, insomma, ma tutto ciò che c'è intorno e ci racconta quel contenuto. La ricerca, però, ha notato un'altra questione ben più rilevante per Facebook: il social network "perde valore dalla carenza di contenuti generati" dalle persone. Ecco perché anche le informazioni sui post mai pubblicati, vengono memorizzate: per spingere la gente a scrivere, condividere, pubblicare ancora di più e con maggiore interesse.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017