Excite

Facebook: perchè non si può chiedere l'amicizia e quali sono le cause del blocco

Negli ultimi anni Facebook ha adottato limitazioni che riguardano la richiesta di amicizia per arginare il fenomeno ormai dilagante dei falsi profili. Sembrerebbe un paradosso il fatto che su un social network ci siano delle restrizioni per la richiesta di nuovi amici, ma Facebook è stato costretto a difendersi dai troll che ne minavano la credibilità presso gli inserzionisti. Il social network più famoso del mondo ha bisogno di dimostrare che i suoi sono utenti reali. Tuttavia, esistono anche altri motivi per i quali la vostra richiesta viene bloccata. Ecco perché a volte, su Facebook, non si può chiedere l’amicizia.

    Getty Images

Amicizia rifiutata

Il primo motivo è quello più scontato: se un utente raggiunge il tetto massimo di amicizie consentito allora il blocco di Facebook avviene in automatico. Ma il rifiuto può derivare anche dalle impostazioni che un utente decide di adottare sul proprio profilo: ovvero bloccare tutte le richieste di amicizia. In questo caso l’utente può avere nuovi amici soltanto se è lui/lei a inoltrare richiesta.

Scopri come difenderti dal virus a luci rosse di Facebook

Tuttavia Facebook invia al vostro indirizzo di posta elettronica una mail in cui spiega le motivazioni del blocco e anche la sua durata. Esempio: se vi hanno bloccato le richieste di amicizia per un mese vuol dire che l’utente a cui l’avete inviata ha risposto di non conoscervi. In questo caso, non insistete nell’inviare messaggi di richiesta perché il blocco potrebbe essere protratto oltre i canonici trenta giorni.

Trucchi per evitare il blocco

Per evitare il famigerato blocco di richiesta di amicizia sarà meglio avere un profilo con il vostro nome e cognome e una vostra foto nitida, che possa quindi rendervi riconoscibili. E, naturalmente, sarebbe consigliabile inviare richieste di amicizia solo a persone che davvero si conoscono nella realtà. Ma soprattutto bisognerebbe evitare di inviare tante richieste di amicizia nell’arco di poco tempo: questo favorisce il blocco.

Scopri il progetto del tasto non mi piace

Ricordatevi che Facebook utilizza il blocco di richiesta di amicizia soprattutto per tutelarsi. L’aumento dei troll ha danneggiato il social in termini di pubblicità e quindi lo ha penalizzato sotto l’aspetto economico.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017