Excite

Facebook: novità sulla privacy ed i dati presi dai giochi online

Stare dietro alle modifiche, in fatto di privacy, apportate quasi settimanalmente da Facebook è un incubo informatico. Periodicamente, però, è necessario mettere un punto e verificare qual è la reale gestione dei dati personali effettuata dal social network più famoso del mondo. Si tratta di una mole di dati enorme che ha un valore incalcolabile per qualunque tipo di investitore perché è estremamente variegata e ben segmentata. Per questi due motivi ha un valore sempre crescente man mano che passano gli anni ed aumentano gli iscritti ed i post.

    Getty Images

Perchè i dati personali hanno un valore

L’utenza di Facebook è estremamente variegata. Accedono al social network persone di tutte le estrazioni sociali e professionali. Diversi livelli di reddito e diversi titoli di studio non inficiano la partecipazione a Facebook. La cosa è arrivata all’estremo perché se non sei su Facebook è come se non ci fossi. Un po’ come è accaduto per internet qualche anno addietro.

Scopri il motore di ricerca interno di Facebook

Allo stesso tempo una realtà così variegata è comunque ben segmentata. Mettendo i mi piace alle pagine, postando o condividendo determinati contenuti diamo dei messaggi agli investitori pubblicitari. Definiamo il nostro stile di vita, i nostri gusti in fatto di cibo, viaggi, oggetti, tecnologia, svago e molto altro. Sono informazioni che hanno un valore.

La nuova opzione sui dati personali

In tema di ultime novità si può far riferimento alle modifiche apportate per lasciar decidere agli utenti quali sono i dati che vogliono dare alle famose terze parti. Banalmente i dati che diamo ad uno dei tanti giochini che esistono su Facebook ed ai quali si può accedere solo tramite il proprio profilo.

Scopri come evitare i virus su Facebook

Adesso è possibile decidere quali dati concedere a queste terze parti e quali lasciare inaccessibili. Purtroppo questa possibilità non è per nulla retroattiva quindi i dati ceduti in passato sono ormai andati nelle banche dati di chi li ha presi tramite i giochi a cui si è dato il consenso.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017