Excite

Facebook: modificare post dopo averli pubblicati, ora è possibile

  • Getty Images

Una frase scritta di impulso, o un commento che a mente fredda sarebbe stato meglio non fare. Facebook non filtra e riporta tutto quello che ci passa per la mente. Il problema, poi, è quando ci si pente di qualcosa che è stato “postato. Per questo motivo Facebook ha deciso di dare la possibilità, ai propri utenti, di tornare indietro.

Il social network ha aggiornato il sistema di gestione dei post, inserendo la voce “Modifica”, che permette, appunto, di modificare un post anche dopo la pubblicazione. Nessuna rettifica, dunque, in caso di errori di ortografia, ma semplicemente l'eliminazione totale dell'errore.

Utilizzare questa nuova funzione è molto semplice: basta cliccare in alto a destra sul post e poi accedere alla voce “Modifica”. Secondo quanto riportano “Techcrunch” e il “Post”, fino a oggi Facebook non aveva messo a disposizione questa funzione, essenziale, per il timore di un uso improprio, magari per cambiare il contenuto del proprio post dopo avere ricevuto “Mi piace” e commenti e cambiare idea in base alle reazioni dei propri amici.

Per evitare questo problema, sui post modificati compare la scritta “Modificato” accanto dell’orario di pubblicazione. Una funzione, tra l'altro, già disponibile nella versione sito web di Facebook e nell'applicazione per Androide che a breve sarà disponibile anche per gli utenti iPhone iOS.

Sempre negli ultimi giorni, poi, Facebook ha anche annunciato una modifica nell’algoritmo per l’advertising per essere certi che i banner pubblicitari raggiungano effettivamente le persone interessate: dunque se un utente non mostrerà interesse per gli annunci di elettronica e tecnologia, ad esempio, non sarà più raggiunto da link sponsorizzati con questo tema, ma da altri più appetibili.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017