Excite

Facebook Messenger: giochi da sviluppare per il servizio di messaggistica in tempo reale

  • Getty Images

Nel corso degli ultimi dodici mesi Facebook ha investito moltissimo su Facebook Messenger. La piattaforma di messaggistica in tempo reale del social network ha vissuto uno sviluppo inaspettato che l'ha portata al primo posto tra i servizi equivalenti. Molti utenti di Messenger, infatti, lo utilizzano a prescindere da Facebook. Spesso e volentieri, infatti, Messenger è l'accesso principale alla piattaforma del social network di Mark Zuckerberg.

Il prossimo step è quello di fornire servizi per attrarre nuovi utenti e per rendere più complessa l'esperienza d'uso di Facebook Messenger. Sono in fase di progettazione dei giochi pensati e sviluppati direttamente per il servizio di messaggistica in tempo reale. Al momento il progetto è ancora in fase embrionale ma si può facilmente immaginare la portata di tale innovazione.

Scopri le video chiamate con Facebook Messenger

Il servizio di gaming andrebbe ad unirsi alla possibilità di effettuare piccoli pagamenti tra amici. Una partita a poker, piuttosto che a dama oppure a backgammon potrebbe portare ad una scommessa da due euro e conseguente pagamento. Non è difficile immaginare gli sviluppi futuri. Game Room da utilizzare tra amici.

Guarda la notizia sui giochi per Facebook Messenger

C'è da valutare la possibilità che Facebook Messenger possa essere utilizzato soltanto come portale d'accesso all'area di gioco piuttosto che come piattaforma di gioco stessa. In definitiva l'obiettivo finale appare quello di sempre. Aumentare il tempo di permanenza degli utenti sul social network. Facebook può contare anche sul know how e sull'utenza di Whatsapp che è l'app di messaggistica in tempo reale più diffusa sugli smartphone. Un app che sta tentando il grande sbarco anche sui desktop e sui portatili.

Scopri il pulsante Buy di Google

L'offerta di servizi integrati sta aumentando sia su Facebook che su Google che sta testando l'introduzione del tasto buy per permettere gli acquisti online direttamente dal motore di ricerca. La lotta per aumentare il tempo di permanenza è il trend del 2015 e probabilmente si estenderà anche ai prossimi anni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017