Excite

Facebook: messaggi che si autodistruggono in arrivo, in Francia già attiva la funzione che "copia" Snapchat

  • Twitter

di Simone Rausi

La guerra tra Facebook e Snapchat (ad appannaggio di quest’ultimo, almeno sul fronte video) è ormai entrata nel vivo. Adesso, giusto per non restare indietro, Mark Zuckerberg ha deciso di “copiare” la funzionalità base che caratterizza Snapchat: i messaggi che si autodistruggono.

Snapchat batte Facebook: 6 miliardi di video al giorno

Facebook starebbe infatti testando in Francia questa nuova funzionalità dell’applicazione Messenger. I messaggi inviati ad un amico scomparirebbero automaticamente nell’arco di un’ora. “In Francia stiamo facendo un piccolo test” ha dichiarato un portavoce del social network più famoso del mondo. “I messaggi che scompaiono possono essere un'alternativa divertente quando si comunica via Messenger. Il test è in corso su device Apple e Android. Se avrà successo si potrà estendere anche ad altri paesi”.

Quando la volpe non arriva all’uva… la compra da un altro fruttarolo. Questo è il mantra che ha guidato Mark e il resto del team che, qualche tempo fa, aveva provato – senza successo – ad acquisire Snapchat. L’offerta (rifiutata) di tre miliardi di dollari risale al 2013 quando Snapchat era solo una startup. D’altronde Facebook non può acquisire tutto e, allora, tanto vale crearsi una funzionalità simile in house. Tra l’altro, i messaggi pronti ad autodistruggersi in pieno stile James Bond non sono l’unica novità che Facebook sta pensando di introdurre…

In Spagna è già in fase avanzato il test sulle Facebook Reactions che andranno ad arricchire il tasto Mi Piace; in Australia è stata già inserita la funzione Photo Magic che riconosce gli amici nelle immagini e in diversi Stati è già possibile geolocalizzare gli amici per vedere chi si trova nelle vicinanze. Chi si ferma è perduto, vero Mark?

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017