Excite

Facebook Live: la nuova funzione che manda in diretta tutti i Vip

  • Facebook

La strada aperta da Periscope e Meerkat è di quelle troppo belle e luminose per sperare che i colossi dell’informatica non ci si fiondino. Facebook, infatti, sta testando Live che è un servizio del tutto analogo ai due precedenti e che può essere utilizzato attraverso Mentions, una app del social network dedicata alle celebrità che possiedono una pagina Facebook autenticata. Il battesimo del fuoco di questa nuova funzione c’è stato durante il Lollapalooza Festival di Chicago.

I numeri del fenomeno sono potenzialmente enormi. Sono oltre 900 milioni le persone che sono collegate con personaggi famosi in giro per il mondo. Per fare un esempio nostrano immaginate di ascoltare il nuovo singolo di Vasco Rossi in diretta dal divano di casa vostra o mentre siete in viaggio, o magari ascoltare l’allenatore della nazionale pochi minuti prima di entrare in campo in una partita decisiva. Una rivoluzione non da poco.

Scopri Periscope l'app per trasmettere in diretta

Si potrà ribattere che tutto questo c’era già con Periscope e compagni. E’ vero ma il pubblico e le risorse di Facebook sono infinitamente superiori. Le differenze con i due software già presenti sul mercato sono minime ma significative. La trasmissione live avverrà nel canale news dell’account Facebook dei fan, un po’ come avviene ora con i normali post che appaiono sulle fan page.

Guarda la news sul lancio di Live

I fan potranno cliccare sul classico mi piace oppure condividere la diretta con i propri amici. Potranno, ovviamente, cercare di interagire con il proprio idolo durante la diretta. La novità più importante è che il video verrà poi pubblicato sulla fan page e ci resterà per sempre a meno che non venga cancellato dall’autore. Su Periscope e Meerkat il video scompare se non si provvede a salvarlo.

Leggi la news su contatto erede di Facebook

Difficile ipotizzare che un tale strumento venga dato, a breve, nelle mani di tutti gli utenti semplici di Facebook. Ci sarebbero troppe dirette da controllare per lo staff, ma è possibile che in futuro si possa fare. Il primo passo è stato fatto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017